in

Venerdì 24 ottobre JUST MARRIED PARTY: il mutuo

ll 5 settembre scorso si è svolto l’evento da club più importante dell’estate veronese. Al Verona Rock si è esibito il duo francese Cassius. All’evento sono arrivate quasi tremila persone, per una festa senza precedenti a Verona.
La presenza artistica era stata opera di una associazione culturale che nell’ultimo anno si è fatta riconoscere a Verona per una serie di eventi all’insegna della buona musica, la buona musica che sposa l’arte ma anche il buon senso. L’associazione si chiama Just Married che, dopo l’esperienza estiva, torna nella sua sede originaria per riproporre una stagione di eventi dedicati alla miglior musica elettronica proveniente da tutto il mondo.
Venerdì 24 ottobre alla Teca di via Basso Acquar a Verona, si svolge il nuovo Just Married Party che porta il nome de “Il mutuo” (ogni singolo evento di Just Married rimanda ad un particolare momento della vita di coppia…).
Venerdì 24 ottobre, come per tutte le passate edizioni, saranno tanti gli ospiti musicali e artistici. Il più importante è sicuramente Headman, nome caldo della club culture europea!
Robi Insinna aka Headman è nato in Svizzera, ha studiato all’Accademia di Brera e ha iniziato a produrre musica giovanissimo. Negli ultimi anni è emerso come uno dei producer e dj più influenti ed apprezzati della nuova scena dance electro e disco, grazie alle sue produzioni per la mitica Gomma Records di Monaco, per la Relish (etichetta di sua proprietà), oltre che per il grandissimo numero di remix per artisti del calibro di The Rapture, Franz Ferdinand, Chicken Lips, Mylo, Radio 4, Scissor Sisters e Roxy Music!
insieme a Tiga, Justice, 2 Many Dj’s, Simian Mobile Disco ed Erol Alkan, è protagonista e rappresentante del suono new electro, influenzato sempre più da synth distorti e chitarre punk.
Prima di Headman, si esibiranno Dark Inc. (band emergente veronese dedita alla musica elettronica con un profilo dark) e Alex Mastini, dj veronese rinomato a livello nazionale, portavoce del Detroit sound.
L’arte e l’allestimento sarà affidato a Paolo Conti, David Tomasi responsabile del Cram di Rovereto, lo studio veronese Media&tech e La Società della Forma, in una tanto particolare quanto interessante collaborazione con l’associazione Just Married e AMIA per un progetto di sensibilizzazione al riciclo e ri-uso.
Il materiale di scarto prelevato grazie alla collaborazione di AMIA verrà “aggiustato” da un gruppo di giovani artisti veronesi chiamati La Società della Forma e ripresentato al pubblico. Le persone stesse che parteciperanno alla serata potranno scegliere qualsiasi pezzo a loro piacimento e farlo proprio, così da potergli dare una nuova possibilità di utilizzo. Magari un microonde diventerà un simpatico soprammobile, oppure un ferro da stiro un particolare ferma carte. In ogni caso daremo idealmente nuova vita ai rifiuti sperando che la gente recepisca il messaggio che il riutilizzo è fondamentale e che qualsiasi cosa può essere riutilizzata.
AMIA inoltre parteciperà durante la serata stessa con dei suoi operatori che distribuiranno materiale informativo proprio riguardante il riciclaggio e la raccolta differenziata, anch’essa fondamentale all’obbiettivo di ottimizzazione delle risorse.
I party Just Married non sono solo musica e arte. Come per tutte le passate edizioni, forte sarà l’impegno contro l’abuso di alcool e l’uso di droga.

Cosa ne pensi?

Written by Redazione

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Per curare l’Alzheimer basta riacquistare la memoria…

La Corte europea di giustizia ha condannato l’Italia per la legge sulla caccia