in

Verona, Zero Poverty

Pinerolo, Macello, contrada Povertà

Casa Accoglienza Caritas “Il Samaritano” Domenica 14 febbraio il vescovo di Verona mons. Zenti ha aperto la campagna ‘Zero Poverty’, che si propone, nell’Anno Europeo della lotta alla povertà e all’esclusione sociale, di raccogliere 1 milione di firme di cittadini degli stati membri che obbligherebbe la Commissione Europea a presentare adeguate proposte legislative, in base al diritto d’iniziativa popolare, una delle principali innovazioni del Trattato di Lisbona.
‘No alla povertà’ chiede ai Governi europei di impegnarsi su quattro fronti:

  • porre fine alla povertà infantile;
  • garantire uno standard minimo di sicurezza sociale per tutti;
  • garanzia sanitaria universale e rafforzamento dello stato sociale;
  • posti di lavoro dignitosi e con salari decenti.

Cosa ne pensi?

Written by Redazione

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Pic-nic a Verona

A Verona si respira già aria di Natale